Via Ca’ Frate n 3 Loc. Crocicchia - Urbino (PU)
0722 2996 / 0722 350161
nene@neneurbino.com
Viaggio attraverso le rocche i castelli e le fortezze: CASTELLO BRANCALEONI DI PIOBBICO

CASTELLO BRANCALEONI DI PIOBBICO In suggestiva posizione, alle pendici del Monte Nerone, il borgo castellano di Piobbico fu a lungo feudo dei Brancaleoni, potente famiglia signorile che estese il proprio dominio a tutta la Massa Trabaria, prima di confluire nell’orbita dei Montefeltro (XV secolo). Il castello, che si erge sullo sperone roccioso, dominando il sottostante Borghetto, deriva dalla trasformazione di un primitivo fortilizio duecentesco di cui restano tracce visibili nel portale d’accesso e nelle strutture murarie dell’ala nord-orientale. Sito Provincia

Comments: 0
Itinerari naturalistici : Bosco di Tecchie-APECCHIO

Bosco di Tecchie-APECCHIO  con la sua cascata di acque limpide, ai torrenti che risalgono i monti Catria e Nerone. E per chi desidera un itinerario divertente e didattico, é a disposizione un variegato calendario di escursioni guidate che si snoda durante tutte le stagione dell’anno e con possibilità di vivere i rifugi di montagna durante le tappe notturne.

Comments: 0
Itinerari Naturalistici : PARCO SAN BARTOLO PESRO

PARCO SAN BARTOLO PESRO -GABICCE MARE 30 MIN DA URBINO

Comments: 0
Itinerari naturalistici : Grotte di Frasassi

Grotte di Frasassi 1 ora dal nostro ALBERGO

Comments: 0
ITINERARI NATURALISTICI

PARCO SASSO SIMONE E SIMONCELLO 1H DA URBINO

Comments: 0
Riserva dell’Alpe della Luna

Il sito di interesse comunitario denominato “Alpe della Luna – Bocca Trabaria” è un suggestivo complesso marnoso-arenaceo di grande interesse sia fitogeografico, visto le sue grandi e varie aree boscate, che faunistico, per le numerosi ed interessanti specie animali presenti. Il territorio ha una superficie di 2638 ettari e ricade sulle pendici appenniniche dei Comuni di Borgo Pace e Mercatello sul Metauro ed il motivo morfologico dominante è rappresentato dalla dorsale appenninica la cui linea spartiacque si sviluppa su un’altitudine media di 1100 m. s.l.m. Nell’area sono presenti emergenze di grande interesse naturalistico come: Fonte Abeti (Bocca Trabaria), situata nel comune di Borgopace per un’estensione di circa 20 ettari. La vegetazione dell’abetina di Fonte Abeti è costituita prevalentemente da abete bianco e marginalmente da cerro e da numerose specie memorali. Fosso del Salaiolo, anch’esso situato nel comune di Borgopace, ha un’estensione di 8,1 ettari. Si tratta di un insieme di prati e lembi boschivi di grande interesse naturalistico. In particolare nelle radure erbose, nei prati e nelle zone umide e sub umide si può osservare una flora con specie molto rare nella regione Marche.

Comments: 0
Itinerari naturalistici : La gola del Burano

La gola del Burano si trova a Cantiano, a 12 Km da Cagli, sempre sulla Flaminia. Luogo davvero incantevole per bagno di relax e natura

Comments: 0
Itinerari naturalistici: Borgo Pace

Borgo Pace è l’ultimo comune della valle del Metauro, prima della catena montuosa appenninica e il territorio comunale comprende tre villaggi principali: Lamoli sul Meta, Parchiule, vicino alla sorgente dell’ Auro e Borgo Pace, dove il Meta e l’Auro si uniscono e continuano il loro corso come fiume Metauro.A Borgo Pace ci troviamo nel cuore della Massa Trabaria, antico nome di questo territorio e nei tempi passati fornitore del legno e di travi per la costruzione di grandi edifici e chiese a Roma.I boschi qui intorno forniscono ancora il legname, e si sono mantenuti cosi rigogliosi nel rispetto della natura e sono anche l’habitat di lupi, cinghiali, caprioli e istrici.L’acqua limpida dei fiumi scorre attraverso cascate e rapide verso il mare Adriatico. Le piscine naturali invitano a fare un tuffo rinfrescante.

Comments: 0